OPERATORI DI ESERCIZIO (Autisti)

  • Posizione:
    Italy
  • Categoria:
    AUTISTI
  • Pubblicato:
    2 ottobre 2022
  • Fine candidatura:  
    17 ottobre 2022

Annuncio di selezione

ATAC S.p.A. – Società di gestione del trasporto pubblico locale nella città di Roma ha indetto una selezione per ricercare

OPERATORI DI ESERCIZIO (Autisti)

 

ATAC S.p.A., per lo svolgimento delle attività di selezione, si avvale della società Generazione Vincente S.p.A..

La procedura selettiva, disciplinata dal presente annuncio, è di tipo privato e non dà luogo ad alcun obbligo di Generazione Vincente S.p.A. e/o di ATAC S.p.A. di sottoscrizione di un contratto di lavoro.

Pertanto, tenuto conto delle effettive esigenze di servizio di ATAC S.p.A., l’eventuale assunzione presso la medesima azienda potrà avvenire solo in caso di superamento di tutte le fasi dell’iter selettivo e del giudizio di idoneità alla mansione in sede di visita medica preassuntiva.

Si precisa che ATAC S.p.A. darà priorità assoluta, in fase di assunzione, ai candidati dipendenti delle Aziende del Gruppo Roma Capitale, fermo restando il positivo superamento di tutte le fasi dell’iter selettivo, compresa la visita medica preassuntiva di idoneità alla mansione.

Si precisa, altresì, che ATAC S.p.A. riserva n. 50 posti per candidati appartenenti alle categorie protette di cui all’art. 18 L. 68/99 comma 2 (orfani e coniugi superstiti di coloro che siano deceduti per causa di lavoro, di guerra o di servizio, ovvero in conseguenza dell’aggravarsi dell’invalidità riportata per tali cause, nonché coniugi e figli di soggetti riconosciuti grandi invalidi per causa di guerra, di servizio e di lavoro e dei profughi italiani rimpatriati, il cui status è riconosciuto ai sensi della legge 26 dicembre 1981, n. 763). Per tali candidati è riservata specifica graduatoria e saranno assunti fino a concorrenza quota prevista.

ATAC S.p.A. si riserva – a proprio insindacabile giudizio ed in qualsiasi fase dell’iter selettivo – la facoltà di verificare atti e fatti anche risultanti da sentenze passate in giudicato o da procedimenti ancora non definitivi (quindi riscontrabili dai certificati quali casellario giudiziario e/o carichi pendenti) che possono considerarsi pregiudizievoli all’instaurazione del rapporto di lavoro in considerazione della figura professionale che si andrà a rivestire, delle competenze/attitudini richieste per la copertura del ruolo, dell’interesse pubblico e collettivo perseguito dell’azienda ed alla tutela dell’utenza.

Il presente annuncio è rivolto a candidati ambosessi (L.903/77 – D. Lgs. n.198/2006)

I candidati ambosessi L. 903/77 – D.Lgs. n. 198/2006, sono invitati a leggere informativa privacy ex art.13 REG. UE 2016/679