TIROCINIO SISTEMISTA JUNIOR (AD-BA)

  • Posizione:
    Pug, Modugno
  • Categoria:
    ICT e Sistemi informativi
  • Pubblicato:
    31 gennaio 2020
  • Fine candidatura:  
    29 febbraio 2020

Descrizione azienda

Grazie all’esperienza pluriennale dello staff di cui si avvale, ed alla sua profonda conoscenza del mondo del lavoro, Generazione Vincente S.p.A. Agenzia per il Lavoro, riesce ad anticipare le tendenze e ad orientare la progettazione di percorsi di inserimento e reinserimento verso le specifiche esigenze aziendali ed individuali.

Le sedi operative di Generazione Vincente S.p.A. rappresentano da anni un solido punto di riferimento per l’utenza in cerca di occupazione, offrendo servizi di consulenza, orientamento specialistico e progettazione di percorsi di inserimento e/o reinserimento lavorativo personalizzati, e assistenza intensiva nella ricerca delle opportunità offerte dal tessuto produttivo di riferimento

Posizione

Per azienda cliente, Generazione vincente S.p.A. ricerca candidati interessati a svolgere un tirocinio professionalizzante per la figura di sistemista junior.

La risorsa svolgerà la funzione di supporto alle seguenti attività:

– progettazione e gestione di reti informatiche;

– manutenzione e installazione di componenti software e hardware dei computer facenti parte di una rete locale;

– implementazione dei sistemi di sicurezza delle reti e dei dati.

Requisiti

– Laurea in ingegneria informatica

– buona conoscenza della lingua inglese

– conoscenza relativa ai sistemi client e server Microsoft, in particolare Active Directory, Microsoft Exchange Server, SQL Server, nella gestione delle reti implementate con VMware VSphere

– predisposizione al problem solving;

– abilità comunicativa

Altre informazioni

Il presente annuncio è rivolto a candidati ambosessi (L.903/77 – D. Lgs. n.198/2006)

I candidati ambosessi L. 903/77 – D.Lgs. n. 198/2006, sono invitati a leggere informativa privacy ex art.13 REG. UE 2016/679

Sede di lavoro: Zona industriale di Modugno (BA)

Il tirocinio prevede il riconoscimento di una indennità mensile di partecipazione, secondo quanto previsto da regolamento regionale vigente, pari ad un minimo di  €450.00