SELEZIONI ADP 2024 – ICT

SELEZIONI ADP 2024 – ICT

***

Avviso di Selezione per l’assunzione a tempo pieno e determinato di n. 2 Impiegati addetti all’Ufficio Information and Communications Technology di Aeroporti di Puglia S.p.A.  

 

A SEGUITO DI DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI AEROPORTI DI PUGLIA S.p.A.,
IL DIRETTORE GENERALE RENDE NOTO CHE:

 

Considerato che Aeroporti di Puglia S.p.A. (d’ora in avanti anche semplicemente “AdP” o “la Società”) ha l’esigenza di inserire due unità nell’ufficio Information and Communications Technology (d’ora in avanti anche semplicemente “ICT”), attraverso l’assunzione a tempo pieno e determinato, viene indetta – a tal fine – una selezione pubblica.

Le risorse opereranno sotto la diretta supervisione del Dirigente dell’ufficio ICT ed in stretto raccordo con le altre funzioni aziendali, principalmente Direzione Operativa, Direzione Security, Direzione Tecnica.

Gli addetti  si  occuperanno  della gestione, del funzionamento, della manutenzione (anche evolutiva) dei sistemi Informatici in capo all’Ufficio ICT tanto per le attività di carattere operativo quanto di quelle amministrative; avranno  il  compito di verificare le attività dei fornitori dei sistemi ICT al fine di assicurare il corretto svolgimento degli obblighi contrattualmente previsti; dovranno eseguire le procedure operative e di analisi previste nell’ambito delle attività dell’Ufficio ICT.

Livello di inquadramento: Impiegato – 5° livello CCNL Trasporto Aereo – sez. Gestori

Tipologia contrattuale: contratto a tempo pieno e determinato per la durata di 12 mesi, eventualmente prorogabile nei limiti e alle condizioni previste dalla legge e dal CCNL applicato.

AdP, per lo svolgimento delle attività di selezione, si avvale della Società Generazione Vincente S.p.A. – Agenzia per il Lavoro autorizzata dal Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali ai sensi del D.lgs. 276/2003 – prot. N. 1110/SG

CARATTERISTICHE GENERALI DEL PROFILO  

  • Conoscenza di sistemi informatici complessi (reti di computer locali e geografiche, sistemi di DBMS, sistemi client server, ambienti virtualizzati);
  • Capacità di supportare gli utenti aeroportuali nello svolgimento delle operazioni;
  • Capacità di lavorare in team;
  • Capacità di programmare ed eseguire le attività, rispettando obiettivi e tempi concordati;
  • Capacità di problem solving;
  • Capacità di interagire con le altre risorse dell’ICT e dei reparti tecnici di AdP per mantenere in piena efficienza l’infrastruttura ICT;
  • Capacità di collaborare con le altre funzioni dell’ICT per la redazione di studi ed ipotesi realizzative e migliorative dei sistemi e manutenzione dei piani di valutazione del rischio cyber-security per gli scali gestiti dalla rete aeroportuale pugliese.

REQUISITI GENERALI E SPECIFICI

I candidati dovranno possedere, ai fini dell’ammissibilità alla selezione, i seguenti requisiti generali e specifici di ammissione:

REQUISITI GENERALI

  1. aver compiuto il 18° anno di età;
  2. cittadinanza italiana ovvero in uno dei Paesi dell’Unione Europea (in tale ultimo caso è richiesta un’ottima conoscenza della lingua italiana, parlata e scritta). Per coloro che appartengono ad una nazionalità straniera è richiesta la conoscenza della lingua italiana con livello C1. Il livello di conoscenza della lingua italiana deve essere dichiarato nel Curriculum Vitae facendo riferimento alla scala europea;
  3. pieno godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo e passivo);
  4. essere in possesso della patente di guida categoria B ovvero patente abilitativa alla conduzione di autoveicoli in corso di validità (nella ipotesi di patente in scadenza/ scaduta la stessa dovrà essere rinnovata entro la data di svolgimento del colloquio, pena l’esclusione dalla selezione);
  5. idoneità psico-fisica relativamente al profilo professionale da ricoprire ed alle specifiche mansioni da svolgere. Il candidato in graduatoria che avrà diritto a ricoprire la posizione sarà sottoposto a visita medica pre-assuntiva ai sensi del d.lgs. 81/2008;
  6. non avere contenziosi in essere, di qualunque natura, con la società Aeroporti di Puglia S.p.A.;

Il candidato all’interno della domanda di partecipazione dovrà dichiarare di essere consapevole che l’iter selettivo è rivolto a candidati che:

  • non abbiano procedimenti penali pendenti a proprio carico e che non siano stati destinatari di misure restrittive della libertà di movimento e spostamento e che non siano stati oggetto di rinvio a giudizio e che non siano stati licenziati per giusta causa;
  • non abbiano riportato sentenze di condanna passate in giudicato, ancorché non risultanti nei certificati del Casellario Giudiziario;
  • non siano stati decaduti da un impiego pubblico, ovvero che non siano stati licenziati da soggetti privati e/o pubblici a seguito di condanna penale per qualsiasi tipo di reato.

REQUISITI SPECIFICI

  1. Diploma di scuola secondaria di secondo grado ovvero titolo equipollente avente valore legale in Italia;
  2. Conoscenze informatiche adeguate al ruolo con particolare riguardo all’ambiente windows – pacchetto office e sistemi operativi server e client, conoscenza dei principali DBMS e del linguaggio SQL, gestione e amministrazione di reti informatiche complesse (switch, router, firewall, protocolli di rete principali come TCP/IP, SNMP, SYSLOG, ecc..). Le specifiche conoscenze dovranno essere dichiarate all’interno del Curriculum Vitae.
  3. Conoscenza della lingua inglese almeno di livello A2 della scala europea QCER. Il livello di conoscenza della lingua deve essere dichiarato all’interno del Curriculum vitae facendo riferimento alla scala europea QCER.

I requisiti generali e specifici di ammissione devono essere posseduti alla data fissata come termine ultimo per la presentazione della domanda di ammissione e mantenuti per tutto l’iter selettivo, pena l’esclusione dalla procedura in oggetto. I medesimi requisiti dovranno permanere fino all’assunzione.

 L’accertamento del mancato possesso di tali requisiti comporterà l’esclusione dalla selezione stessa.

REQUISITI PREFERENZIALI  

Al fine della formazione della graduatoria degli idonei saranno considerati i seguenti requisiti preferenziali:

  1. Possesso del Diploma di Laurea Triennale, in particolare:
  • L-09 – Ingegneria dell’informazione (D.M. 509/99);
  • L-26 – Scienze e tecnologie informatiche (D.M. 509/99);
  • L-08 – Ingegneria dell’informazione (D.M. 270/04);
  • – L-31 – Scienze e tecnologie informatiche (D.M. 270/04).

 in alternativa

  1. Possesso del Diploma di Laurea Specialistica, in particolare:
  • 23/S – Informatica;
  • 30/S – Ingegneria delle telecomunicazioni;
  • 35/S – Ingegneria informatica;

Possesso del Diploma di Laurea Magistrale, in particolare:

  • LM-18 Informatica;
  • LM-66 Sicurezza informatica;
  • LM-27 Ingegneria delle telecomunicazioni;
  • LM-26 Ingegneria della sicurezza;
  • LM-32 Ingegneria informatica.

 Possesso del Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento, in particolare:

  • Informatica;
  • Ingegneria delle telecomunicazioni;
  • Ingegneria Informatica.
  1. Possesso di certificazioni specialistiche in tecnologie ICT (es. Certificazioni Cisco, Oracle, Microsoft, VMware o equivalenti) e/o in Cyber Security, Privacy, Valutazione del rischio e Gestione Sistemi di Sicurezza, in corso di validità;
  2. Possesso di certificazione di lingua inglese con livello minimo B1 secondo la scala europea QCER rilasciata da Enti Certificatori formalmente riconosciuti dal Decreto Ministeriale n. 3889 del 7 marzo 2012 e presenti nell’elenco emanato dal MIUR;
  3. Aver maturato esperienza di lavoro come Sviluppatore o Sistemista o Project Manager o Tecnico ICT in Aziende operanti nel settore ICT non inferiore a dodici mesi anche non consecutivi;
  4. Aver acquisito esperienza pregressa per mansioni analoghe a quelle oggetto del presente avviso presso Aziende ICT operanti nel settore aeroportuale ovvero in Aziende Aeroportuali in qualità di Addetto Informatico non inferiore a dodici mesi anche non consecutivi.

Verrà riconosciuto un mese di esperienza ogni 30 giorni continuativi.

 PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

L’iscrizione alla selezione può avvenire esclusivamente mediante la compilazione di tutti i campi della form on line disponibile al seguente link https://lavoro.generazionevincente.it/selezioni-adp-2024-ict/

La raccolta delle candidature avviene tramite Portale Lavoro della Società Generazione Vincente S.p.A.

La raccolta delle candidature avviene mediante compilazione, da parte del candidato, della form on line, dalle ore 16:00 del giorno 13/05/2024 alle ore 16:00 del giorno 31/05/2024.

 La form on line dovrà essere compilata integralmente con tutte le informazioni richieste a pena di esclusione dal processo di selezione.

 Si precisa che non verranno prese per nessun motivo in considerazione le domande di partecipazione pervenute mediante canali/modalità diverse da quelle sopra indicate.

 Si precisa, inoltre, che non verranno prese per nessuno motivo in considerazione le candidature che non risultano complete nella compilazione dei campi obbligatori della form on line, della domanda di partecipazione e del Curriculum vitae.

A tutti i candidati verranno rilasciate, al momento della registrazione sul sito https://lavoro.generazionevincente.it credenziali di accesso: Id utente e password (Per accedere al profilo del candidato basterà cliccare su login in alto a destra sul sito lavoro.generazionevincente.it).

I candidati dovranno allegare (mediante caricamento in piattaforma) i seguenti documenti (che dovranno essere necessariamente compilati in ogni parte e sottoscritti):

  1. domanda di partecipazione con annessa dichiarazione, resa ai sensi del DPR 445/2000, relativa al possesso dei requisiti generali e specifici, con l’indicazione degli eventuali requisiti preferenziali, debitamente compilata e sottoscritta.
    Inoltre, qualora il candidato sia stato dipendente pubblico dovrà dichiarare nella domanda di partecipazione quanto segue:
    “di essere stato dipendente pubblico della Pubblica Amministrazione (SPECIFICARE:  ….……………….), ma di non aver esercitato, nell’ultimo triennio, poteri autoritativi o negoziali per conto della amministrazione pubblica di appartenenza, nei confronti della società Aeroporti di Puglia S.p.A.”.
    Nella domanda di partecipazione, inoltre, il candidato dovrà dichiarare l’eventuale esistenza di vincoli coniugali, di parentela o affinità con fornitori (organi di vertice o di legale rappresentanza), titolari di incarichi professionali, amministratori e/o dipendenti di Aeroporti di Puglia S.p.A., riportando il nominativo interessato.
  1. curriculum Vitae debitamente sottoscritto. Si ricorda che nel Curriculum Vitae dovrà, altresì, essere dichiarato il livello di conoscenza della lingua italiana secondo la scala europea QCER (per i cittadini residenti in uno dei Paesi dell’Unione Europea), il livello di conoscenza della lingua inglese almeno di livello almeno di livello A2 della scala europea QCER e le specifiche conoscenze informatiche possedute.

 L’assenza di procedimenti penali pendenti a proprio carico, misure restrittive della libertà di movimento e spostamento, rinvio a giudizio, licenziamenti per giusta casa, sentenze di condanna passate in giudicato, decadimento da pubblico impiego, licenziamento da soggetto privato e/o pubblico a seguito di condanna penale per qualsiasi tipo di reato, potranno essere oggetto di autocertificazione che il candidato dovrà presentare a richiesta.

 Precedente allo svolgimento del COLLOQUIO TECNICO-ATTITUDINALE, i candidati dovranno trasmettere la documentazione a comprova relativamente al possesso dei requisiti generali, specifici e preferenziali, nelle modalità che saranno indicate.

PROCEDURA DI SELEZIONE

FASE 1 – SCREENING CANDIDATURE: valutazione delle domande con verifica dell’allegazione della documentazione richiesta in fase di candidatura.

FASE 2 – ACCREDITAMENTO IN PIATTAFORMA E TRASMISSIONE DOCUMENTAZIONE: Prima dello svolgimento del Colloquio tecnico – attitudinale, i candidati idonei allo screening dovranno accreditarsi tramite procedura online ed inviare la documentazione a comprova di quanto dichiarato relativamente ai REQUISITI GENERALI, ai REQUISITI SPECIFICI ed ai REQUISITI PREFERENZIALI.

Trasmissione della documentazione:

Dopo il riconoscimento, ciascun candidato, tramite un’apposita maschera, presente in piattaforma, dovrà allegare la documentazione a comprova di quanto dichiarato relativamente ai REQUISITI GENERALI, ai REQUISITI SPECIFICI ed ai REQUISITI PREFERENZIALI.

I candidati dovranno caricare la documentazione a comprova di quanto dichiarato in sede di presentazione della domanda relativamente ai REQUISITI GENERALI e SPECIFICI, in particolare:

  1. copia del documento d’identità in corso di validità;
  2. copia della patente di guida di categoria B ovvero patente abilitativa alla conduzione di autoveicoli, in corso di validità (nella ipotesi di patente in scadenza/scaduta la stessa dovrà essere rinnovata entro la data di svolgimento del colloquio, pena l’esclusione dalla selezione);
  3. copia dell’attestato del diploma di scuola secondaria di secondo grado ovvero titolo equipollente avente valore legale in Italia;

I candidati dovranno, inoltre, caricare la documentazione a comprova di quanto dichiarato in sede di presentazione della domanda relativamente ai REQUISITI PREFERENZIALI, in particolare:

  1. copia dell’attestato del Diploma di Laurea Triennale;

in alternativa

  1. copia dell’attestato del Diploma di Laurea Specialistica ovvero copia dell’attestato del Diploma di Laurea Magistrale ovvero copia dell’attestato del Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento;
  2. copia delle certificazioni specialistiche in tecnologie ICT (es. Certificazioni Cisco, Oracle, Microsoft, VMware o equivalenti) e/o in Cyber Security, Privacy, Valutazione del rischio e Gestione Sistemi di Sicurezza, in corso di validità;
  3. copia della certificazione di lingua inglese con livello minimo B1 secondo la scala europea QCER rilasciata da Enti Certificatori formalmente riconosciuti dal Decreto Ministeriale n. 3889 del 7 marzo 2012 e presenti nell’elenco emanato dal MIUR;
  4. contratti di consulenza, attestazioni del datore di lavoro, attestati di servizio o altra documentazione contrattuale attestante l’esperienza di lavoro come Sviluppatore o Sistemista o Project Manager o Tecnico ICT in Aziende operanti nel settore ICT;
  5. contratti di consulenza, attestazioni del datore di lavoro, attestati di servizio o altra documentazione contrattuale attestante l’esperienza pregressa per mansioni analoghe a quelle oggetto del presente avviso presso Aziende ICT operanti nel settore aeroportuale ovvero in Aziende Aeroportuali in qualità di Addetto Informatico.

La mancata trasmissione della documentazione indicata ai precedenti punti 1), 2) e 3) comporterà l’esclusione definitiva dalla selezione;

La mancata/parziale trasmissione della documentazione indicata ai punti 4), 5), 6), 7), 8) e 9) comporterà la non assegnazione dei punteggi relativi ai requisiti preferenziali mancanti.

FASE 3 – VERIFICA DOCUMENTALE: Prima della comunicazione relativa allo svolgimento del Colloquio tecnico – attitudinale verrà effettuata la verifica ed il controllo di tutti i documenti precedentemente caricati in piattaforma. In caso di esito positivo della procedura di verifica dei documenti, il candidato sarà ritenuto idoneo per lo svolgimento del Colloquio tecnico – attitudinale.

FASE 4 – VALUTAZIONE DI REQUISITI PREFERENZIALI (punteggio massimo 30 punti)

  1. Possesso del Diploma di Laurea Triennale: n. 2 punti

in alternativa

  1. Possesso del Diploma di Laurea Specialistica Diploma di Laurea Magistrale Diploma di Laurea Vecchio Ordinamento: n. 3 punti;
  2. Possesso di Certificazioni specialistiche in tecnologie ICT es. Certificazioni Cisco, Oracle, Microsoft, VMware o equivalenti) e/o Cyber Security, Privacy, Valutazione del rischio e Gestione Sistemi di Sicurezza: n. 1 punto per ogni certificazione fino ad un massimo di 4 punti;
  3. Possesso di Certificazione di lingua inglese con livello minimo B1 secondo la scala europea QCER rilasciata da Enti Certificatori formalmente riconosciuti dal Decreto Ministeriale n. 3889 del 7 marzo 2012 e presenti nell’elenco emanato dal MIUR: 3 punti;
  4. Esperienza di lavoro come Sviluppatore o Sistemista o Project Manager o Tecnico ICT in Aziende operanti nel settore ICT non inferiore a dodici mesi anche non consecutivi: n. 2 punti per ogni anno di lavoro fino a un massimo di 10 punti;
  5. Esperienza pregressa per mansioni analoghe a quelle oggetto del presente avviso, acquisita presso Aziende ICT operanti nel settore aeroportuale ovvero in Aziende Aeroportuali in qualità di Addetto Informatico non inferiore a dodici mesi anche non consecutivi: n. 2 punti per ogni anno di lavoro fino a un massimo di 10 punti.

FASE 5 – COLLOQUIO TECNICO – ATTITUDINALE (punteggio massimo 70 punti)

La valutazione del colloquio tecnico-attitudinale sarà eseguita da una Commissione esaminatrice nominata da Aeroporti di Puglia S.p.A. composta da tre membri con conoscenze professionali adeguate.

La procedura è svolta anche in presenza di un solo candidato.

Il colloquio tecnico – attitudinale mira a verificare le competenze dichiarate nel C.V. e a valutare l’adeguatezza dei candidati a svolgere nel modo ottimale il ruolo da ricoprire:

  1. valutazione del percorso professionale di cui massimo 45 punti per le competenze tecniche e massimo 5 punti per la Reading and conversation in lingua inglese (massimo 50 punti);
  2. capacità e motivazioni relative alla copertura della posizione e competenze organizzative e relazionali (massimo 20 punti).

Il punteggio finale è determinato dalla somma dei punteggi attribuiti alla fase 4 e alla fase 5.

Aspetti tecnici oggetto del colloquio tecnico-attitudinale

L’elenco dei candidati ammessi a sostenere il colloquio tecnico-attitudinale e la convocazione al colloquio tecnico-attitudinale verrà pubblicato sul sito di Aeroporti di Puglia S.p.A. all’indirizzo https://www.aeroportidipuglia.it/societatrasparente/selezione-personale/avviso-addetti_ICT nonché sul sito di Generazione Vincente S.p.A. https://lavoro.generazionevincente.it/ nella sezione “SELEZIONI ADP 2024 – ICT” riportando il solo Codice Identificativo Personale Univoco che sarà comunicato a ciascun candidato.

RISULTATI DELLA SELEZIONE

I candidati che non abbiano ottenuto un punteggio finale complessivo pari o superiore a 60/100 sono esclusi dalla graduatoria.

A parità di punteggio si darà preferenza al candidato che avrà totalizzato il maggior punteggio nell’ambito dei requisiti preferenziali.

Il Responsabile della procedura verificata la regolarità delle operazioni svolte dalla Commissione procederà ad inoltrare la graduatoria al Direttore Generale affinché sia comunicato il risultato finale ai singoli partecipanti che hanno preso parte al colloquio.

L’esito della procedura di selezione è pubblicato sul sito istituzionale della Società, nel rispetto della privacy dei candidati.

L’assunzione del candidato selezionato è subordinata in ogni caso all’accertamento dell’idoneità alle mansioni da svolgere. L’eventuale inidoneità alla mansione determinerà l’esclusione dalla graduatoria con il conseguente scorrimento alla posizione successiva.

Il candidato idoneo dovrà confermare la disponibilità all’assunzione nei termini perentori indicati da AdP per la sottoscrizione del contratto; in caso contrario si procederà a scorrimento dell’elenco degli idonei.

Nell’eventualità che nessun candidato risulti idoneo alla copertura della posizione la società si riserva di effettuare una successiva selezione riaprendo il bando ovvero indicendo una nuova selezione con termini e modalità da stabilirsi.

CLAUSOLA DI SALVAGUARDIA 

AdP, a proprio insindacabile giudizio, si riserva di modificare, sospendere, prorogare, riaprire i termini o revocare la presente procedura qualora se ne rilevi la necessità ovvero l’opportunità per qualsiasi ragione dandone comunicazione mediante pubblicazione sul proprio sito istituzionale.

AdP si riserva, inoltre, anche nel caso in cui la selezione sia stata espletata, di non procedere alla copertura delle posizioni oggetto della presente selezione a suo insindacabile giudizio.

VERIFICHE DOCUMENTALI

AdP si riserva la facoltà di verificare l’effettivo possesso dei requisiti previsti dal presente avviso, nonché dei titoli dichiarati dal candidato, in qualsiasi momento, anche successivo allo svolgimento della procedura di selezione. In caso di mancata corrispondenza tra quanto dichiarato e quanto accertato, il/la dichiarante sarà escluso automaticamente dalla graduatoria della selezione e sarà inviata una segnalazione all’Autorità Giudiziaria ai sensi dell’articolo 76 del decreto del Presidente della Repubblica 445/2000. Inoltre, il verificarsi di tali ipotesi in corso di rapporto determinerà la cessazione immediata del rapporto, nel rispetto dei limiti e delle condizioni previste dalla legge.

Ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di anticorruzione, la Società non procederà all’assunzione di dipendenti pubblici che, negli ultimi 3 anni di servizio, abbiano esercitato poteri autoritativi o negoziali per conto di pubbliche amministrazioni nei confronti di Aeroporti di Puglia S.p.A., ancorché risultassero nella graduatoria finale degli idonei.

In ogni caso l’assunzione è subordinata all’ottenimento del tesserino aeroportuale di riconoscimento secondo le procedure per tempo vigenti

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 

I dati personali forniti dai candidati saranno trattati ai soli fini della presente procedura e degli atti connessi e conseguenti al presente avviso, nel rispetto del Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (Regolamento UE 2016/679) e del d.lgs. 196/2003 e ss.mm.ii